I ASSEMBLEA DELLA REGIONE “HOLY SPIRIT”

 I ASSEMBLEA DELLA REGIONE “HOLY SPIRIT”

Suore Missionarie del Sacro Cuore di Gesù

9-11 DICEMBRE 2016

Addis Abeba – Etiopia

La I Assemblea della Regione “Holy Spirit” è stato un momento storico per noi suore e per le persone che camminano con noi per il bene del Regno.

I partecipanti all’evento erano 45: 26 Suore, Novizie 5 e 9 Laici provenienti dall'Etiopia, 3 laici dallo Swaziland, 1 dall'Australia, e Padre Odomaro, SJ, che ci ha accompagnato per tutti e tre i giorni partecipando a tutto il lavoro e officiando l'Eucaristia.

Erano presenti 9 nazioni: (Etiopia, Zimbabwe, Swaziland, Stati Uniti, Brasile, Argentina, Italia, Australia e Uganda)

 

I facilitatori dell’Assemblea sono stati Ben Kikert, del Cabrini Ministries Swaziland e Cath Garner del Cabrini Health Australia.

 

Abbiamo iniziato questo incontro ascoltando voci lontane, perché come Madre Cabrini diceva: "Gesù, che la tua voce risuoni e io andrò fino agli estremi confini della terra per fare tutto quello che tu vuoi che io faccia"  (Madre Cabrini, Pensieri e Prospositi)

Siamo stati guidati da Sr. Barbara Louise Staley, MSC, Superiore Generale del nostro Istituto e da Sr. Bernadette Anello, MSC, Assistente generale; ci hanno fatto presente, ancora una volta, le origini del nostro Istituto e la possibilità di esprimere il nostro carisma con parole nuove.

Il secondo giorno è stato dedicato a:

  1. Conoscere la nostra realtà come Regione, formata da vari paesi e missioni
  2. Riconoscere:
  •  Il coraggio mostrato da Madre Cabrini e dalle nostre sorelle nei momenti decisivi, in tutta la storia del nostro Istituto. 
  • Le paure che possono impedirci di realizzare il sogno di Dio per ognuna di noi  e per il nostro Istituto e il bisogno di lasciarle alle spalle. 
  • Le forze che la generazione attuale ha per contribuire alla realizzazione di quel sogno.  

Sempre con le parole di Madre Cabrini :"Gesù mio, non abbiamo sempre riconosciuto i vostri piani d'amore per noi. Ma ogni giorno, con l'aiuto della tua luce, impariamo di più del tuo amore "Cfr Madre Cabrini" (Tra un’onda e l’altra – Madre Cabrini)

Abbiamo ringraziato Dio che ha guardato la piccolezza di ogni membro di questa famiglia e ha fatto miracoli perché oggi siamo in grado di costituire una nuova regione delle MSC.  

(Cfr Lc 1, 48-49)

Abbiamo sentito la voce di Gesù che ci dice: "Non temere, piccolo gregge, perché il Padre vostro ha voluto darvi il Regno" Lc 12, 32

L'ultimo giorno abbiamo avuto "sogni stravaganti"

Abbiamo ricordato Madre Cabrini dicendo: "Il mondo è troppo piccolo per limitarci ad un solo punto. Vorrei abbracciarlo tutto, per raggiungere ogni dove" (Madre Cabrini, Viaggi).

Solo coloro che hanno il coraggio di sognare grandi cose sono in grado di rendere presente il Regno di Dio in mezzo alla nostra realtà. 

Abbiamo deciso che i valori che ci guideranno in questi primi passi come Regione sarannoil CORAGGIO e l'INTEGRAZIONE, 

perché vogliamo che la nostra vita personale e comunitaria mostri la FEDE IN AZIONE con trasparenza.

Noi non solo abbiamo rivisitato il nostro passato, apprezzato il nostro presente e guardato al nostro futuro. 

Abbiamo anche chiuso quest’incontro con un fiore all’occhiello: 

la Professione Perpetua di Sr. Elfinesh Zergena, MSC come segno di:

 • Una storia che si muove in avanti in modo nuovo, con nuovo ardore e nuova nella sua espressione 
• Tutto il nostro essere e fare è A.M.G.SS.C.J.
• Il coraggio nelle difficoltà che ci permette di dire con l'Apostolo Paolo e Madre Cabrini:
"Posso fare tutto attraverso Colui che mi fortifica”